Questo sito contribuisce alla audience di

Martignano

comune in provincia di Lecce (16 km), 90 m s.m., 6,35 km², 1770 ab. (martignanesi), patrono: san Pantaleone (27 luglio).

Centro del Salentomeridionale, appartenente alla Grecia Salentina, sull'altopiano a SE di Lecce. Sorto forse in epoca romana, colonizzato dai Greci (ne conserva tuttora tracce dell'idioma), fece parte dopo il Mille della Contea di Lecce. Ebbe come feudatari tra gli altri i Brancaccio, i Palmieri e i Granafei. § Il palazzo Palmieri è una costruzione cinquecentesca rimaneggiata nel Settecento; nella parrocchiale (sec. XVIII, con bel portale rinascimentale) si conservano due pregevoli altari barocchi di Giuseppe Cino. § L'economia si basa sull'agricoltura (uva, ortaggi, cereali e tabacco, lavorato sul posto). § Ogni anno vi si svolge il Carnevale della Grecia Salentina, che si conclude con la rappresentazione di un tragicomico funerale, durante il quale gli attori sbeffeggiano i personaggi più in vista del paese.

Media


Non sono presenti media correlati