Questo sito contribuisce alla audience di

Martinuzzi, György

cardinale e uomo politico ungherese detto fra' Giorgio (Kamičic, Croazia, 1482-Alvinc, Transilvania, 1551). Il suo nome di famiglia è Utiešenić, ma prese dalla madre, veneta, il cognome. Nel 1534 fu nominato vescovo di Várad, con l'appoggio di Giovanni Zápolya, poi nel 1551 divenne arcivescovo di Strigonia e cardinale, sostenuto da Ferdinando d'Asburgo. È sua opera la creazione del principato di Transilvania. La sua politica, che mirava a salvare l'Ungheria dal dominio turco, non fu però compresa dal comandante in capo delle truppe ungheresi, il generale Castaldo, che lo fece assassinare.

Media


Non sono presenti media correlati