Questo sito contribuisce alla audience di

Maseru

capoluogo del distretto omonimo e capitale del Lesotho, 1571 m s.m., 212.000 ab. (2007), l'agglomerato urbano 271.000 ab. (2001).

Città al confine con lo Stato Libero (Sudafrica). Posta sulla sinistra del fiume Mohokare (Caledon), è collegata da un tronco ferroviario alla linea che collega Bethlehem a Bloemfontein. È sede di scuole superiori tecniche e agrarie e ospita, in un centro vicino (Roma, 24 km a SE) l'Università del Botswana, Lesotho e Swaziland. § Originariamente era una piccola città commerciale e venne proclamata capitale del popolo Basotho da Moshoeshoe I, capo di una tribù locale, nel 1869. Nel corso dei sec. XIX e XX fu in modo discontinuo la capitale del protettorato britannico del Basutoland. Nel 1966, quando il Paese ottenne l'indipendenza assumendo il nome di Lesotho, Maseru iniziò a svilupparsi, conoscendo un rapido aumento demografico (da poco più di 10.000 ab. all'atto dell'indipendenza è arrivata a contare 110.000 ab. nel 1986). La città è stata pesantemente danneggiata dalle sommosse e saccheggi avvenuti inseguito alle elezioni presidenziali del 1998 (v. storia del Lesotho). § A N dei distretti centrali della città sono presenti industrie molitorie e sedi di grandi aziende; a S risiedono invece attività tessili e calzaturiere. Le manifatture della città, un tempo fiorenti e specializzate nella produzione di candele, tappeti e prodotti in , soffrono la concorrenza della fiorente industria sudafricana. Svolge funzioni amministrative e commerciali (prodotti agricoli e zootecnici, con piccoli impianti di trasformazione). Il commercio è focalizzato su due distretti centrali dal punto di vista urbanistico: il distretto O, che riguarda i grandi uffici delle banche e delle compagnie più importanti; il distretto E, che concerne piccole attività produttive e commerciali. Il settore terziario rappresenta la maggior fonte di lavoro della città. In crescita, insieme agli afflussi turistici, gli investimenti esteri. La città è servita dal Moshoeshoe International Airport in direzione Roma, a 21 km dalla città.

Media


Non sono presenti media correlati