Questo sito contribuisce alla audience di

Mavroidì-Papadáki, Sofìa

poetessa, narratrice e traduttrice greca (Furnì di Creta 1905-Atene 1977). Insegnante, per le sue idee politiche di sinistra fu allontanata dalla scuola. Pubblicò la prima raccolta di poesie, Ore d'amore, nel 1934, seguita poi da Della gioventù e della libertà (1946) e Fiore della cenere (1966). Come narratrice si è distinta per il suo contributo alla letteratura per ragazzi con i volumi La favola di Olimpo (1943), Atalante (1957), Alessandro e Gorgone (1957), Tzavelas, l'anima di Suli (1961). Postume sono state pubblicate impressioni di viaggio, raccolte sotto il titolo Il piccolo viaggiatore (3 vol., 1981). Si ricordano inoltre le sue pregevoli traduzioni di autori inglesi e francesi.

Media


Non sono presenti media correlati