Questo sito contribuisce alla audience di

Mead, Margaret

antropologa statunitense (Filadelfia 1901-New York 1978). Allieva di F. Boas e di R. Benedict, dal 1925 compì importanti ricerche etno-antropologiche nelle isole Samoa e dell'Ammiragliato. Fu poi docente nella sezione etnologica del Museo americano di storia naturale a New York e intraprese nuove spedizioni specie in Oceania. Successivamente ebbe la cattedra di etnologia alla Columbia University e all'Università di Cincinnati. Figura fra le più eminenti dell'antropologia moderna, la Mead ha utilizzato un metodo originale, basato sulla psicanalisi, per descrivere gli aspetti delle culture d'interesse etnologico: ha studiato in particolare i rapporti fra l'evoluzione degli individui e la formazione delle culture. Fra le sue opere: Coming of Age in Samoa (1928; trad. it., Adolescenza a Samoa), Growing up in New Guinea (1930; trad. it., Infanzia e adolescenza nella Nuova Guinea), Sex and Temperament in Three Primitives Societies (1935; Sesso e temperamento in tre società primitive), Male and Female (1949; Maschio e femmina), Cultural Patterns and Technical Change (1955; Modelli culturali e mutamento tecnico), New Lives for Old (1956; Il nuovo sostituisce il vecchio).

Media


Non sono presenti media correlati