Questo sito contribuisce alla audience di

Meano, Césare

autore, critico e regista teatrale e cinematografico italiano (Torino 1899-Palermo 1957). Collaboratore di giornali e periodici quali il Corriere della Sera e La fiera letteraria, svolse un'intensa attività di organizzatore teatrale, fondando, tra l'altro, il teatro del Nuovo Spirito (1926) a Torino. Autore di romanzi (Questa povera Arianna, 1931; L'avventura è finita, 1935) e di liriche crepuscolari (Esplorazione dell'anima, 1935), cercò di diffondere un teatro di cultura sia come critico drammatico e direttore di spettacoli (mise in scena Strindberg, Joyce, Maeterlinck, Kaiser, riduzioni da Molière) sia come autore, distinguendosi nella trasposizione in ambiente moderno di miti e fatti storici (Nascita di Salomè, 1937; Avventure con Don Chisciotte, 1940; Melisenda per me, 1941). Più apprezzato all'estero, specie in Germania, fu anche autore di libretti d'opera e di radiodrammi.

Media


Non sono presenti media correlati