Questo sito contribuisce alla audience di

Mesàmbria

(greco Mesambría; latino Mesambría). Colonia greca di Megara sulla costa occidentale del Mar Nero (oggi Mesemvrija in Bulgaria), fondata alla fine del sec. VI a. C. su un precedente insediamento tracio. Centro commerciale con propria monetazione, ebbe rapporti con le tribù scitiche e getiche del retroterra. Nel 72 a. C. cadde sotto il dominio romano, perdendo importanza. Sono stati messi in luce la cinta greco-ellenistica e quella tardoromana, resti del porto, case a peristilio e botteghe. La necropoli ha dato gioielli, vasi di bronzo e ceramica locale.

Media


Non sono presenti media correlati