Questo sito contribuisce alla audience di

Mesomède

(greco Mesomḗdēs). Poeta e musico greco di Creta (sec. II). Liberto dell'imperatore Adriano, è noto per aver composto tre inni (due dei quali, Al sole e A Nemesi, ci sono pervenuti con la notazione musicale) e otto poesie in vari metri lirici. I due brani musicati furono pubblicati per la prima volta (senza trascrizione in notazione moderna) da V. Galilei nel trattato Dialogo della musica antica et della moderna (1581).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti