Questo sito contribuisce alla audience di

Minùcio

(latino Minucíus), nome di una gens romana che diede personaggi di rilievo nella storia politica e militare di Roma: da Lucio, salvato da Cincinnato in un attacco degli Equi sul monte Algido nel 458 a. C. il quale fu membro del secondo decemvirato e sventò un tentativo rivoluzionario di Spurio Melio, a Marco Minucio Rufo che, console nel 221 a. C., sottomise gli Istri e fu poi magister equitum del dittatore Fabio Massimo il Temporeggiatore dopo la sconfitta del Trasimeno e fu salvato dallo stesso Fabio Massimo da un'imboscata tesa da Annibale; infine a Quinto Minucio Augurino che, console nel 110 a. C., vinse i Triballi e gli Scordisci in Macedonia ed eresse a Roma la Porticus Minucia.