Questo sito contribuisce alla audience di

Minucciano

comune in provincia di Lucca (75 km), 697 m s.m., 57 km², 2521 ab. (minuccianesi), patrono: san Michele (29 settembre).

Centro della Garfagnana, situato nell'alto bacino del fiume Serchio. Nel Medioevo, a causa della sua posizione geografica, fu più volte occupato dai Malaspina, da Lucca, da Firenze, da Pisa, dai Visconti, finché nel 1369 passò definitivamente a Lucca. Del periodo medievale rimangono i resti del castello e la chiesetta romanica di Pieve San Lorenzo, originaria del Duecento. § L'agricoltura produce uva, cereali e foraggi ed è praticato l'allevamento ovino e caprino. L'industria è attiva nell'estrazione e nella lavorazione del marmo e nell'industria edilizia. Sviluppato il turismo, sia estivo (attratto soprattutto dal lago artificiale di Gramolazzo) sia invernale.