Questo sito contribuisce alla audience di

Mir ʽImād

calligrafo persiano (Qāzwin 1552-Isfahān 1615). Studiò a Tabriz col celebre calligrafo Moḥammed Ḥosein. Stabilitosi ad Isfahān nel 1599-1600, attrasse l'attenzione di Shāh ʽAbbās, che l'impiegò costantemente alla trascrizione dello Shāh-Namè e di altri capolavori dell'epica persiana, riconoscendone la grande abilità ed eleganza formale. Fu considerato dai Persiani il maestro per eccellenza nel ta'lîq, un genere di scrittura assai elaborato ed elegante che secondo alcuni studiosi avrebbe ideato egli stesso.