Questo sito contribuisce alla audience di

Misogallo, Il-

opera di V. Alfieri, ispirata, come risulta già dal titolo, all'“odio contro i Galli”, cioè i Francesi e la loro Rivoluzione. Terminata nel 1798 e pubblicata postuma, comprende 5 prose, 46 sonetti, 63 epigrammi e un'ode. Il motivo antifrancese, che scade spesso sul piano del livore e dello sfogo meschino, si congiunge nell'opera all'esaltazione della nuova coscienza nazionale: qui sono da ricercare le pagine più vitali del Misogallo, dall'auspicio di risorgimento della “prosa prima” (“Alla passata, presente e futura Italia”) al tono profetico del sonetto conclusivo (“Giorno verrà”).