Questo sito contribuisce alla audience di

Montegrino Valtravàglia

comune in provincia di Varese (24 km), 525 m s.m., 10,26 km², 1183 ab. (montegrinesi), patrono: sant’ Ambrogio (7 dicembre).

Centro posto sul versante destro della media Valtravaglia, lungo le pendici occidentali del monte Sette Termini. Noto dal primo Duecento, fu incluso nel feudo di Luino, dal quale passò (1633) in quello di Arcisate. § La chiesa di Sant'Ambrogio, antica ma assai alterata, ha un campanile d'impianto romanico e annesso un oratorio barocco. Altri due oratori, dedicati rispettivamente a San Rocco e a San Martino, sono del Seicento: il secondo, costruito su un edificio del sec. XII, conserva tracce di affreschi di Guglielmo da Montegrino. Nella frazione di Bosco Valtravaglia la chiesa settecentesca dell'Annunciata conserva un affresco dell'inizio del sec. XVI. § Compongono il quadro economico l'agricoltura montana, il turismo di villeggiatura estiva e piccole attività artigianali.