Questo sito contribuisce alla audience di

Monteròsi

comune in provincia di Viterbo (36 km), 276 m s.m., 10,75 km², 2381 ab. (monterosini), patrono: Esaltazione della Santa Croce (14 settembre).

Centro dei monti Sabatini, situato presso l'omonimo laghetto. Antico possesso della Chiesa, divenne feudo degli Aldobrandini (sec. XVI). Presso il lago (l'antico Ianula) avvenne l'incontro tra papa Adriano IV e Federico Barbarossa (1155). § Tra le costruzioni del vecchio nucleo, quasi tutte sulla via principale e risalenti ai sec. XVII-XVIII, risalta il Palazzo Cardinalizio, già monastero. La chiesa di San Giuseppe si presenta come un tempietto a cupola del Rinascimento, mentre la parrocchiale di Santa Croce è del Settecento. § L'economia si basa sull'agricoltura, che produce cereali, ortaggi, frutta e foraggi per l'allevamento bovino, e su industrie di trasformazione alimentare. Strutture ricettive per lo sport e la pesca richiamano il turismo estivo.