Questo sito contribuisce alla audience di

Moskvin, Andrej Nikolaevič

operatore cinematografico russo (San Pietroburgo 1901-1961). Tra i maggiori del cinema sovietico e mondiale, realizzò per il duo G. Kozincev-L. Trauberg le immagini di Nuova Babilonia (1929), ispirate all'impressionismo francese, e, sempre per gli stessi registi, quelle tra realismo ed espressionismo della Trilogia di Massimo (1935-39). Con E. Tissé curò la fotografia di Ivan il Terribile (1943-47): Ejzenštejn gli affidò tutti i drammatici interni e, quindi, la famosa sequenza a colori del banchetto nella seconda parte. Maestro del colore si dimostrò ancora nel Don Chisciotte (1957) di Kozincev.