Questo sito contribuisce alla audience di

Nòno, Andrèa

architetto italiano (sec. XVIII). Attivo a Crema, vi progettò il palazzo Premoli, dall'imponente facciata barocca, e la chiesa della SS. Trinità (1739) che riecheggia, con piglio vivace che preannuncia il rococò, le forme del barocco austriaco e bavarese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti