Questo sito contribuisce alla audience di

Nashe o Nash, Thomas

scrittore e drammaturgo inglese (Lowestoft, Suffolk, 1567-Londra 1601). Studiò a Cambridge, dove fece parte dei cosiddetti University Wits, giovani ingegni teatrali che prepararono il terreno a Shakespeare. Stabilitosi a Londra dopo un viaggio sul continente, divenne uno degli esponenti più in vista della società letteraria del suo tempo, noto per la sregolatezza della sua vita e per la mordace vena polemica dei suoi scritti (si schierò contro i puritani nella controversia di Martin Marprelate e fu definito “l'Aretino inglese”). Autore di alcuni lavori teatrali (tra l'altro portò a termine la Dido di Marlowe) e di varie brillanti operette satiriche come Anatomie of Absurditie (1589) e Pierce Penniless, his Supplication to the Divell (1592; Invocazione al diavolo di Piero Senzasoldi), è oggi però ricordato soprattutto per The Unfortunate Traveller, or the Life of Jack Wilton (1594; Il viaggiatore sfortunato), vivace narrazione di stampo picaresco che è considerata la più diretta anticipazione del romanzo inglese del Settecento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti