Questo sito contribuisce alla audience di

Nijlen, Jan van-

poeta belga di lingua neerlandese (Anversa 1884-Uccle, Bruxelles, 1965). Dopo aver compiuto studi umanistici presso i gesuiti si dedicò ad altre attività, fra cui il giornalismo. I temi ricorrenti nell'opera di Nijlen sono la nostalgia dell'infanzia, la malinconia della solitudine e la tristezza per l'imperfezione e la caducità delle cose. Tuttavia egli non tralascia di far trapelare un tono di giocosa ironia e autoderisione. I suoi versi (raccolti nel volume Poesie complete, 1948) esprimono in forme di gusto classico una serena accettazione della vita, una semplice saggezza borghese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti