Questo sito contribuisce alla audience di

Nocard, Edmond Isidore Étienne

veterinario francese (Provins, Seine-et-Marne, 1850-Parigi 1903). Dedicatosi alla patologia animale, scoprì gli agenti patogeni di alcune forme morbose degli animali (morva, mastite, farcino, tubercolosi aviaria, ecc.); a lui si devono la descrizione di una forma infiammatoria linfoghiandolare dei bovini (malattia di Nocard), l'identificazione (1892) dell'agente patogeno della psittacosi (bacillo di Nocard) e la dimostrazione che la tubercolosi bovina viene trasmessa all'uomo attraverso il latte e le carni infette, ciò che portò alla vaccinazione degli animali e alla sterilizzazione del latte.

Media


Non sono presenti media correlati