Questo sito contribuisce alla audience di

Oliva, Alessandro

cardinale (Sassoferrato 1407-Roma 1463). Entrato giovanissimo fra gli eremitani di S. Agostino, ricoprì varie cariche, finché nel 1459 ne divenne priore generale; nel 1460 fu nominato cardinale e, l'anno dopo, vescovo di Camerino. Fu predicatore insigne e riformatore austero. I suoi scritti (raccolte di sermoni, lettere, ecc.) sono inediti e sparsi in biblioteche e archivi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti