Questo sito contribuisce alla audience di

Onifài

comune in provincia di Nuoro (36 km), 29 m s.m., 42,96 km², 766 ab. (onifaesi), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro della Baronia di Orosei, situato nella bassa valle del fiume Cedrino. Di probabile origine nuragica, nel Medioevo (sec. XI) fece parte della curatoria di Galtelli, nell'ambito del Giudicato di Gallura. Dopo la conquista aragonese passò nella Baronia di Orosei (1438) di cui seguì le vicende fino all'abolizione dei feudi (1839). Nei dintorni sorge la chiesa campestre di Santu Juanne Istranzu.§ L'economia si basa sull'agricoltura con cereali e uva (vernaccia tipica) e su allevamenti di ovini e caprini cui si collega la produzione casearia.

Media


Non sono presenti media correlati