Questo sito contribuisce alla audience di

Ouville, Antoine Le Metel d'-

autore teatrale francese (Caen ca. 1590-Parigi ca. 1657). Esordì nel 1638 con Les trahisons d'Arbiran, rappresentata all'Hôtel de Bourgogne e da cui Molière trasse qualche spunto per Tartuffe. Abile traduttore e riduttore di commedie spagnole (specie di Calderón, Lope de Vega e Montalbán), fu autore di solido mestiere (La coiffeuse à la mode, 1647; Les soupçons sur les apparences, 1649, ecc.).

Media


Non sono presenti media correlati