Questo sito contribuisce alla audience di

Pèrgola, Àngelo Marìa della-

capitano di ventura (Pergola, Pesaro, ?-Bergamo 1477). Allievo di Alberico da Barbiano, fu al servizio di papa Martino V, al quale ricuperò Bologna (1420), poi del duca di Milano Filippo Maria Visconti, sotto Carmagnola. Con questo conquistò Bellinzona (battaglia di Arbedo, 1422) e combatté la guerra contro Firenze per il predominio sulla Romagna, contribuendo alla vittoria di Zagonara (1424). Quando Carmagnola passò a Venezia rimase col duca di Milano e fu tra i condottieri sconfitti da Carmagnola a Maclodio (1427).