Questo sito contribuisce alla audience di

Pak, Wansŏ

scrittrice sudcoreana (Kaep'ung, regione del Kyŏnggi, 1931). Nonostante il suo debutto nel mondo della letteratura sia avvenuto piuttosto tardi, è una delle scrittrici più lette nel suo Paese. Il suo successo è dovuto soprattutto a uno stile narrativo semplicissimo, con un lessico estremamente accessibile che spesso prende spunto dalla conversazione giornaliera. Fra le sue opere ricordiamo i romanzi Tósi-ŭi hyungnyŏn (La cattiva annata della città), Kŭ kaur-ŭi sahŭl tongan (Tre giorni di quell'autunno) e Mimang (Disillusione).