Questo sito contribuisce alla audience di

Pallàdio

(greco Palládios), scrittore greco (Galazia ca. 360-ca. 430). Vescovo di Elenopoli in Bitinia, fu coinvolto nella controversia origeniana e in quella di Crisostomo e costretto all'esilio in Egitto. Richiamato nel 412-413, fu eletto vescovo di Aspona in Galazia. Scrisse un'Historia Lausiaca, importante per la conoscenza del monachesimo orientale, e una biografia apologetica dell'amico Crisostomo.