Questo sito contribuisce alla audience di

Panizza, Oskar

scrittore tedesco (Kissingen 1853-Bayreuth 1921). Studente di medicina, esercitò successivamente come psichiatra a Monaco. Nel 1895 venne imprigionato per offese alla religione e nel 1901 subì un processo per reato di lesa maestà. Dal 1904 trascorse i suoi anni in un sanatorio. Dopo aver esordito con alcune raccolte poetiche e coi racconti Aus einem Tagebuch eines Hundes (1892; Dal diario di un cane), Panizza si segnalò per i suoi scritti antireligiosi, tra cui Der deutsche Michel und der römische Papst (1894; Il tedesco Michel e il Papa di Roma), e con l'opera teatrale “blasfema” e violentemente sarcastica contro ogni dovere e tradizione Das Liebeskonzil (1895; Il concilio d'amore).