Questo sito contribuisce alla audience di

Paratètide

vasto bacino salmastro isolatosi dalla Tetide nel corso del Miocene e successivamente evolutosi in una serie di bacini interni i cui resti attuali sono il Balaton, il Mar Nero, il Mar Caspio e l'Aral. Estesa a E dei Carpazi e dei Balcani, dal bacino di Vienna oltre l'Aral, la Paratetide ha presentato condizioni biologiche in rapida evoluzione che hanno favorito lo sviluppo di faune peculiari su cui è stata basata la suddivisione stratigrafica, soprattutto dei terreni miocenici, di questa area.