Questo sito contribuisce alla audience di

Partìto Democràtico

(PD). Partito politico italiano di centro-sinistra. Nato ufficialmente nell'ottobre 2007 dalla confluenza in un'unica formazione dei Democratici di sinistra, La Margherita e alcune formazioni minori (come i Repubblicani europei). Attraverso una consultazione popolare è stato eletto segretario W. Veltroni. Presidente è stato nominato R. Prodi. I primi atti del nuovo segretario sono stati dedicati a una serie di incontri con i leader anche dei partiti d'opposizione volti a cercare un consenso ampio attorno a temi quali la riforma elettorale e le riforme istituzionali. Alle elezioni di aprile 2008 il partito subiva una pesante sconfitta e si preparava a passare all'opposizione. Nel febbraio 2009, in seguito alla disfatta elettorale nelle amministrative in Sardegna, Veltroni rassegnava le dimissioni e al suo posto veniva nominato temporaneamente Dario Franceschini, fino alle primarie di novembre che vedevano la vittoria di P. L. Bersani. Nel 2013, alle elezioni politiche di febbraio, il PD otteneva una modesta vittoria sul centrodestra. Alle primarie del dicembre del 2013 veniva eletto segretario il sindaco di Firenze Matteo Renzi.

Media


Non sono presenti media correlati