Questo sito contribuisce alla audience di

Pavlov

villaggio della Repubblica Ceca, nella Moravia Meridionale, 35 km a S di Brno. Nelle vicinanze sono stati scoperti due giacimenti del Paleolitico superiore (Pavlov I e II) scavati dal 1952 al 1973. Alcune datazioni al C14 inquadrano il giacimento tra 24.730±250 a. C. e 26.630±250 a. C. Nel giacimento Pavlov I sono state scavate diverse strutture di abitato rappresentate da fosse circolari od ovali e delimitate da concentrazioni di ossa di mammut, spesso contenenti uno o più focolari. L'industria litica, molto numerosa, è caratterizzata da bulini, microliti e manufatti a dorso. L'industria su osso è molto diversificata e comprende larghe spatole ottenute su osso di mammut, lisciatoi, scalpelli, punteruoli, zagaglie, spilloni, lesine ecc. L'arte mobiliare è caratteristica e abbondante: figurine di animali (leone, mammut, rinoceronte, orso ecc.) e antropomorfe in avorio, osso o terracotta, elementi di ornamento e una zanna di mammut coperta da incisioni non figurative.