Questo sito contribuisce alla audience di

Pedemónte (Veneto)

comune in provincia di Vicenza (53 km), 446 m s.m., 12,73 km², 830 ab. (pedemontani), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro esteso sul versante sinistro dell'alta val d'Astico; sede comunale è Longhi. Nel Medioevo il territorio appartenne ai principi-vescovi di Trento. Seguì successivamente le vicende della valle, rimanendo fino al 1918 nei domini austriaci. Già compreso nella provincia di Trento, fu trasferito in quella di Vicenza nel 1929. § L'agricoltura produce patate, frutta, cereali e foraggi; si pratica l'allevamento bovino. Attiva la lavorazione artigianale dei metalli. È centro di turismo escursionistico.