Questo sito contribuisce alla audience di

Plievier, Theodor

scrittore tedesco (Berlino 1892-Avegno, Svizzera, 1955). Figlio di un operaio, girò il mondo esercitando svariati mestieri. Nel 1933 emigrò a Mosca, donde rientrò nel 1945. Nel 1947 si trasferì in Svizzera. È un rappresentante del neorealismo socialista. Tra i suoi libri, in buona parte di guerra, ebbe diffusione internazionale Stalingrad-Moskau-Berlin (1945-52-54), misto di documenti, reportages e testimonianze. Altre sue opere, di taglio antimilitarista, sono: Des Kaisers Kulis (1929; I galeotti del Kaiser) e Der Kaiser ging, die Generäle blieben (1932; L'imperatore se ne andò, i generali rimasero).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti