Questo sito contribuisce alla audience di

Pruszyński, Ksawery

prosatore e pubblicista polacco (Wolica Kierekieszyna 1907-Hamm, Germania, 1950). Inviato speciale nella guerra civile in Spagna, fu poi diplomatico del governo polacco in esilio a Londra, e prese parte alla battaglia di Narvik. Tra il 1945 e il 1950 lavorò come diplomatico a L'Aia e a Washington. È autore del romanzo La strada passava per Narvik (1941) e dei due volumi di racconti: Tredici racconti (1946) e La spada di Mesched (1948), in cui descrisse le vicende dei soldati polacchi durante la seconda guerra mondiale. Pubblicò anche numerosi reportages, tra cui In Palestina per la terza volta (1933), Nella Spagna rossa (1937) e Viaggio attraverso la Polonia (1937).