Questo sito contribuisce alla audience di

Quadrìvio

settimanale letterario fondato a Roma nel 1933 e diretto da T. Interlandi (vicedirettore L. Chiarini, redattore capo V. Brancati). Nato come organo ufficiale del regime fascista (accolse fin dal primo numero frasi di Mussolini, scritti di G. Volpe, G. Gentile), appoggiò dal 1938 la campagna antisemita perdendo ogni autonomia e credibilità culturale. Vi collaborarono V. Cardarelli, C. Govoni, E. Falqui, L. Bartolini, N. Padellaro. Cessò le pubblicazioni nel luglio del 1943.

Media


Non sono presenti media correlati