Questo sito contribuisce alla audience di

Quiet One, The-

(titolo italiano L'escluso), film statunitense (1948) di Sidney Meyers. Girato in 16 mm per le strade di Harlem, è un film sul vagabondaggio, la rivolta e il ritorno a scuola di un fanciullo nero, abbandonato dai familiari, che recupera un equilibrio attraverso un trattamento psicologico. Quando, nel 1949, fu premiato alla Mostra di Venezia rivelò l'esistenza di un cinema indipendente newyorkese, l'influsso su questo cinema del neorealismo italiano, la possibilità di unire a un tema sociale un'indagine psicologica. Il commento parlato era del poeta J. Agee.

Media


Non sono presenti media correlati