Questo sito contribuisce alla audience di

Meyers, Sidney

cineasta statunitense (New York 1915-1969). Con The Quiet One (1948, tit. italiano L'escluso), girato in 16 mm su testo di J. Agee, narrò con poesia e finezza psicologica le giornate di un negretto disadattato, anticipando il New American Cinema e la scuola di New York. In The Savage Eye (1959, firmato con B. Maddow e J. Strick) guardò la società aggressiva attraverso l'occhio di una donna in crisi, con un documentarismo alla Vertov e un'amara satira tutta occidentale.

Media


Non sono presenti media correlati