Questo sito contribuisce alla audience di

Quinto Vicentino

comune in provincia di Vicenza (9 km), 37 m s.m., 17,44 km², 4641 ab. (quintesi o quintensi), patrono: san Giorgio (8 settembre).

Centro situato alla sinistra del fiume Tesina. Il suo nome deriva dall'ubicazione al quinto miglio da Vicenza, lungo la via Postumia. Nel Medioevo fu possesso dei vescovi di Vicenza, in nome dei quali lo amministrarono signori diversi. Successivamente seguì le sorti di Vicenza.§ Nell'abitato sorge la parrocchiale, ricostruita nel sec. XVIII e rifatta nella facciata nel 1899, che conserva una pala della scuola dei Maganza. La villa Thiene fu edificata nel sec. XVI su progetto, rimasto incompiuto, del Palladio.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, ortaggi, frutta, foraggi), sull'allevamento (bovini, suini) e sull'industria, attiva nei comparti meccanico, tessile, alimentare, dell'abbigliamento, dell'arredamento, della lavorazione dei metalli, del legno, delle materie plastiche.

Media


Non sono presenti media correlati