Questo sito contribuisce alla audience di

Rèina, Francésco

letterato e patriota (Lugano 1766-1825). Sostenitore della Rivoluzione francese, ebbe nel 1797 incarichi nella municipalità di Milano e fu costretto all'esilio all'arrivo degli Austriaci. Discepolo di G. Parini, ne curò, sulla base di manoscritti acquistati dagli eredi, la prima edizione critica delle opere (Opere, 1801-04), premettendovi una biografia. Curò inoltre l'edizione di classici italiani (Gelli, Ariosto, Muratori, ecc.).

Media


Non sono presenti media correlati