Questo sito contribuisce alla audience di

Rìpoli, convènto di-

monastero fiorentino intitolato a San Iacopo di Ripoli, fondato nel 1292 presso S. Maria Novella da monache domenicane provenienti da un convento di Pian di Ripoli. Fu centro, dal 1476, di una tipografia (fondata e diretta da frate Domenico da Pistoia, procuratore del convento, e condotta dalle monache stesse) dalla quale uscirono almeno una settantina di edizioni di vario genere, dalle opere di letteratura religiosa ai classici latini, al Morgante, al Decameron, alle stampe popolari che furono una produzione caratteristica della stamperia. Documento di eccezionale rilievo storico è il Diario della tipografia, il libro della sua amministrazione, rarissimo nel suo genere. L'attività della tipografia cessò alla morte del fondatore nel 1484.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti