Questo sito contribuisce alla audience di

Ríos, Julián

scrittore spagnolo (Galizia 1941). Avanguardista “arrabbiato”, membro di una sorta di confraternita internazionale di artisti e scrittori che venera Joyce, Pound e qualche pittore astratto, Ríos si propone di scardinare il linguaggio comune con allitterazioni, inversioni e deformazioni semantiche, neologismi, uso di termini stranieri, per trasferire al mondo verbale l'ispirazione pittorica. Tra le opere: Larva (1983), Poundemonium (1986), Impresiones de Kitaj (1989), La vida sexual de las palabras (1991).

Media


Non sono presenti media correlati