Questo sito contribuisce alla audience di

Rama II

sovrano e letterato thailandese, regnante dal 1809 al 1824 e noto anche col nome di Phuttalötla. Sotto il suo regno la corte di Bangkok fu circondata da una miriade di poeti di cui il più famoso, oltre lo stesso re, fu Sunthon Phu, del quale sembra che Rama II si servisse per la stesura di alcuni testi. Autore originale e versatile, il monarca inaugurò il genere dei testi per il lakhon nok nonché per i sepha, di cui il suo Khun Chang Khun Phen, ispirato alle avventure dei due omonimi personaggi, rimane l'esempio più antico e in assoluto il capolavoro del genere.

Media


Non sono presenti media correlati