Questo sito contribuisce alla audience di

Rampling, Charlotte

attrice cinematografica inglese (Sturmer, Cambridge, 1946). Rivelata da Visconti in La caduta degli dei (1969), ha lavorato con altri registi italiani, fra i quali Patroni Griffi (Addio fratello crudele, 1971), Montaldo (Giordano Bruno, 1973), Cavani (Il portiere di notte, 1974). Ha anche interpretato, tra gli altri, Un'orchidea rosso sangue (1974), Un taxi color malva (1977) e Il verdetto (1982) di S. Lumet. Partner di W. Allen in Stardust Memories (1980), è apparsa nel lungometraggio francese Viva la vita (1984), e in Max mon amour (1986), Angel Heart (1986), D.O.A. (1988). Nel 1994 ha preso parte alla Marche de Radetzky di A. Corti e G. Role. Nel 2003 ha interpretato Swimming pool di F. Ozon, nel 2004 Le chiavi di casa di G. Amelio, nel 2005 Verso il Sud di Laurent Cantet e Due di lei di Dominik Moll, nel 2006 Basic Instinct 2 di Michael Caton-Jones, nel 2008 La duchessa di Saul Dibbs e nel 2009 Life During Wartime di Todd Solondz. Altri film: Melancholia (2011), Treno di notte per Lisbona (2013), Giovane e bella (2013).

Media


Non sono presenti media correlati