Questo sito contribuisce alla audience di

Remarque, Erich Maria

pseudonimo dello scrittore tedesco E. Paul Remark (Osnabrück 1898-Ascona, Svizzera, 1970). Combattente della prima guerra mondiale, dove fu ferito, maestro elementare, disegnatore, cronista sportivo, accusato di disfattismo dal montante potere nazista e sottoposto a linciaggio morale, visse a lungo in Francia e Svizzera e dopo il 1939 anche a New York. Antimilitarista, ottenne fama mondiale con il romanzo di guerra Im Westen nichts Neues (1929; Niente di nuovo sul fronte occidentale), cui seguirono altri fortunatissimi, anche se meno validi, libri, come Three Comrades (1937; Tre camerati), Arc de Triomphe (1946; Arco di trionfo), ambientato a Parigi alla vigilia del conflitto, Zeit zu leben und Zeit zu sterben (1954; Tempo di vivere e tempo di morire), Der Himmel kennt keine Günstlinge (1961; Il cielo non ha preferenze), Die Nacht von Lissabon (1962; La notte di Lisbona), Schatten im Paradies (postumo, 1971).

Media


Non sono presenti media correlati