Questo sito contribuisce alla audience di

Reuter, Gabriele

scrittrice tedesca (Alessandria d'Egitto 1859-Weimar 1941). Visse a Monaco, Berlino e Weimar, impegnandosi in prima persona per l'emancipazione della donna. I suoi romanzi, che ebbero grande risonanza e fornirono un concreto contributo alla causa, vertono principalmente su questo problema, affrontando apertamente la questione del ruolo femminile nella società moderna. Ricordiamo Aus guter Familie (1895; Di buona famiglia), Der Amerikaner (1907; L'americano), Die Jugend eines Idealisten (1917; La gioventù di un idealista), Grüne Ranke um alte Bilder (1937; Tralci verdi intorno a vecchie immagini). Molto interessante è il testo autobiografico Vom Kinde zum Menschen (1921; Da bambini ad adulti).

Media


Non sono presenti media correlati