Questo sito contribuisce alla audience di

Rime (Guido Guinizzelli)

raccolta di liriche di Guido Guinizzelli, un esile canzoniere (5 canzoni e 15 sonetti) che tuttavia costituisce la più organica teoria dell'amore elaborata nel Duecento. Il motivo centrale, che emerge soprattutto dalla canzone Al cor gentil rempaira sempre amore, “manifesto” della scuola stilnovistica, è l'immissione dell'identità fra amore e gentilezza in una sfera superiore di rapporti intellettuali, dove circola il gusto per il sottile ragionamento filosofico, tipico della cultura universitaria bolognese. Il resto del canzoniere offre un campionario dei motivi del dolce stil novo: la “loda” della donna, tramata di analogie naturalistiche e di immagini luminose, il contrasto tra l'amore di Dio e l'amore mistico per la donna, le tremende conseguenze della passione amorosa.

Media


Non sono presenti media correlati