Questo sito contribuisce alla audience di

Rinuccini, Cino

poeta italiano (Firenze ca. 1350-1417). Iscritto all'arte della lana, prese parte attiva alla vita culturale della Firenze del tempo. In un'invettiva in latino difese strenuamente Dante, Petrarca e Boccaccio contro gli umanisti fiorentini, detrattori del volgare, e in una responsiva al vicentino Antonio Loschi, denigratore di Firenze, prese le difese della città natale. Ma la sua fama è legata soprattutto alla produzione lirica (sonetti, ballate e madrigali) caratterizzata da una raffinata eleganza e da un gusto arcaicizzante che, sostanzialmente fedele alla lezione petrarchesca, risale più indietro a Dante e agli stilnovisti.

Media


Non sono presenti media correlati