Questo sito contribuisce alla audience di

Romancero gitano

raccolta di 18 romances composti fra il 1924 e il 1927 e pubblicati nel 1928 dal poeta Federico García Lorca. Non si tratta forse dell'opera migliore dell'autore, ma è certo quella che gli procurò la fama più larga e immediata. Riprendendo con piena coscienza artistica il genere tradizionale del romancero, e rispettandone in sostanza la metrica e lo stile, García Lorca ha saputo rinnovarlo, interpretando con originale fantasia leggende, superstizioni e “archetipi collettivi” dei gitani di Spagna, in particolare andalusi.

Media


Non sono presenti media correlati