Questo sito contribuisce alla audience di

Sagarra, Josep Maria de-

poeta e autore teatrale catalano (Barcellona 1894-1961). Molto fecondo, pubblicò numerosi libri di poesia, a cominciare da Poemes i Cançons (1914), Cançomer d'abril i de novembre, El mal caçador, Cançons de rem i de vela, La rosa de cristall; poemi lunghi (El comte Arnau, 1928; Poema de Nadal, 1931; El poema de Monserrat, 1956), belle versioni della Divina Commedia e del teatro di Shakespeare, e opere in prosa fra cui le interessanti Memòries (1955), La ruta blava (postuma, 1964), e testi narrativi, da Paulina Buxareu (1919) a Vida privada (1932). Dal 1918 in poi diede anche molte opere al teatro, fra cui L'estudiant i la pubilla (1920).