Questo sito contribuisce alla audience di

Salvete flores martyrum

inno per la festa dei Santi Innocenti (28 dicembre). Essi sono salutati come il fiore dei martiri perché appena varcata la soglia della vita, per primi furono uccisi per Cristo. Il poeta li descrive mentre giocano con le palme e le corone.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti