Questo sito contribuisce alla audience di

San Giovanni Incàrico

comune in provincia di Frosinone (30 km), 200 m s.m., 24,84 km², 3587 ab. (sangiovannesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro sul versante destro della valle del fiume Liri. Compreso nel Ducato di Benevento, passò successivamente ai conti di Arpino e nel 1228 fu occupato dalle truppe papali. In seguito fu feudo dei Farnese, degli Spinello e dei Della Rovere.Il borgo conserva l'aspetto medievale, con cinta muraria e torri. Nei dintorni si trovano rovine attribuite alla colonia romana di Fabrateria Nova.⿿ L'agricoltura si basa sulla coltivazione di cereali, olivo, vite, ortaggi, frutta e tabacco. Sono attive industrie nei settori meccanico, dei calcestruzzi e della carpenteria. Escursioni al lago adiacente e alla riserva naturale.

Media


Non sono presenti media correlati