Questo sito contribuisce alla audience di

San Nicòla la Strada

comune in provincia di Caserta (3 km), 58 m s.m., 4,70 km², 18.724 ab. (sannicolesi), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro della Terra di Lavoro, posto alla sinistra del fiume Volturno e a destra dei Regi Lagni. Così chiamato perché situato sulla via Appia antica, si sviluppò solo nel sec. XVIII in seguito alla costruzione della reggia di Caserta. § La neoclassica chiesa della Madonna della Pietà si affaccia sulla Rotonda di San Nicola, lo spiazzo circolare attraversato dal viale progettato dal Vanvitelli per collegare Napoli alla reggia di Caserta. Il Museo della Civiltà Contadina documenta l'attività della lavorazione della canapa. § La vicinanza di Caserta favorisce l'industria, sviluppata prevalentemente nei settori metalmeccanico (meccanica di precisione), elettrotecnico ed elettronico. L'agricoltura produce cereali, tabacco, ortaggi e frutta.